piazza della libertà ostuni - Ostuni - vacanze a ostuni

Vai ai contenuti
Piazza della Libertà.
Progettata nel 1861 dall'architetto Ferdinando Ayroldi, si realizza nel 1870 per volontà del sindaco Gaetano Tanzarella-Vitale con l'abbattimento di antichi edifici tra cui la Torre dell'Orologio, la Chiesa di Ognissanti, le carceri e l'ospedale, che caratterizzavano l'antica piazza medievale denominata San  Francesco per la presenza del convento dei PP. Francescani e dell'attigua chiesa. Tra il 1820 ed il 1840, per il passaggio della Consolare Adriatica che collegava Lecce con Napoli, fu abbattuta l'antica Porta del Ponte ed innalzato il livello stradale; questo comportò l'interramento della torre del Sedile e la copertura parziale della base della guglia di Santo Oronzo, mentre il collegamento con il convento dei PP. Carmelitani, a nord della Piazza, fu assicurato da due rampe di scale poste ai lati di un giardino, il parterre, ideato e costruito nel 1870.  Oggi la Piazza della Libertà si presenta con corpi di fabbrica a più piani e con eleganti palazzi dominati dalla centrale guglia di Sant'Oronzo, che le conferiscono un elegante ed armoniosa bellezza.
piazza della libertà ostuni 1.jpg
piazza della libertà ostuni 2.jpg
piazza della libertà ostuni 3.jpg
piazza della libertà ostuni 4.jpg
piazza della libertà ostuni 5.jpg
piazza della libertà ostuni 6.JPG
piazza della libertà ostuni 7.jpg
Torna ai contenuti